351 979 2981 slaziendagricola@gmail.com
31010 Cimadolmo Via Cavalieri di Vittorio Veneto 26

La casa delle caprette

Chi siamo

L’Azienda Agricola SL di Dalle Mule Ladis nasce dalla passione per gli animali del proprietario e della moglie, da qui il nome dell’azienda che porta le iniziali dei loro nomi Ladis e Silla. Nel 2017 questa passione si è concretizzata con l’avvio dell’allevamento caprino.

L’Azienda Agricola SL inizia la sua attività con circa 150 capre, ad oggi conta circa 400 capre femmine adulte più i caproni utilizzati per la monta naturale.

L’azienda si estende su circa 10 ettari in un angolo di paradiso sul Fiume Piave, a Cimadolmo. Le capre mangiano foraggi ed erba medica, tutto prodotto nei nosti terreni, integrati con una miscela di cereali per creare ogni giorno un composto fresco.

Presso la nostra azienda agricola viene prodotto latte di capra tutto l’anno e al fine di garantire al nostro cliente un servizio completo stiamo lavorando per creare un piccolo caseificio con prodotti a KM0.

Le cinque Libertà dell'Animale

Per allevare innanzitutto il Rispetto

Assicurare il benessere degli animali è il principio cardine dell’allevamento etico. Ma cosa si intende quando si parla di “benessere animale”? Perché si possa usare questa espressione, è necessario che vengano garantite a ciascun capo le cinque libertà.

Libertà dalla sete, dalla fame e dalla cattiva nutrizione

Questo primo punto riguarda la qualità, la quantità e la frequenza dei pasti dati agli animali, che devono essere stabilite in base alla fisiologia, all’età, al sesso e alle esigenze etologiche: soltanto tenendo conto di questi aspetti, la dieta del bestiame sarà adeguata e bilanciata. Le nostre capre vengono nutrite con il foraggio e le erbe mediche coltivate nei nostri campi, e garantiamo una dieta bilanciata con l'aggiunta di cereali certificati.

Libertà di avere un ambiente fisico adeguato

Ogni capo ha il diritto di vivere in un ambiente adeguato in termini di spazio e di condizioni di vita. Spazi ampi, ma anche accoglienti, puliti, areati e luminosi, affinché non siano fonte di alcun tipo di disagio per l’animale.

Libertà dal dolore, dalle ferite, dalle malattie

Quando prevenire non è possibile, è fondamentale che il dolore degli animali venga valutato in modo approfondito per ottenere una diagnosi precisa e per predisporre le cure adeguate. Ignorare o sottovalutare il malessere fisico di un capo non significa soltanto costringerlo a un’ingiusta sofferenza, ma anche determinare rischi per l’incolumità degli altri animali e delle persone.

Libertà di manifestare il carattere

L’animale deve essere libero di manifestare il proprio comportamento di specie. Ad esempio la capra è un animale gerarchico, è importante che questa gerarchia venga guadagnata attraverso le lotte tra capi.

Libertà dalla paura e dal disagio

Avere a cuore il benessere dei capi allevati significa prestare attenzione anche alla loro condizione psicologica, individuando eventi e stimoli che potrebbero provocare stress, paura e altre emozioni negative e cercando di prevenirli.

Perché scegliere il latte di capra?

Il latte di capra è il più simile a quello materno come composizione. Rispetto a quello vaccino è maggiormente digeribile per la minore dimensione dei globuli di grasso nella frazione lipidica. Il latte di capre non ha effetto sul colesterolo ed è più ricco di calcio e fosforo rispetto a quello bovino.

Vieni a trovarci

Visita la nostra azienda!

Vivere nell’aperta campagna delle Grave del fiume Piave è meraviglioso: l’aria profuma di pulito e l’erba cresce sana, perfetta per nutrire tutti i nostri animali.

La nostra azienda è aperta ai visitatori ed è perfetta per far conoscere ai più piccoli le meraviglie della Natura grazie ai numerosi animali che la popolano.

Vieni a conoscere

Le nostre capre

La sveglia suona presto al mattino, fin dalle primissime luci dell’alba i collaboratori con devozione si occupano di tutte le attività necessarie alla gestione della stalla e degli animali.

Presso la nostra Azienda Agricola trovate due razze: la Camosciata delle Alpi e la Saneen.

CAMOSCIATA DELLE ALPI
Capra che prende il suo nome per la somiglianza del suo mantello con quello del camoscio. Originaria delle Alpi Svizzere, in Italia è diffusa in tutto l’arco alpino, molto apprezzata per la sua capacità di adattamento all’ambiente che la circonda. È un’ottima produttrice di latte, con produzione media per lattazione di circa 400 litri.

SANEEN
Anch’essa originaria dellas Svizzera, la capra Saneen è la più grande delle capre da latte e la più diffusa in Italia. La Saanen è famosa per la sua alta potenzialità produttiva che la rende particolarmente adeguata alla produzione di latte, ha una media di 500litri per lattazione.

Rimani informato con le nostre

Ultime Notizie

admin Settembre 30, 2020

Nuove nascite a fine settembre!